Matera: presentazione progetto Centro Storico “Lo Spazio Itinerante”

Matera Fontana FerdinandeaSi è proceduto nei giorni scorsi all’allestimento in Via Ridola e all’interno della Villa Comunale dello “Spazio Itinerante“, progetto voluto dalle Associazioni dei commercianti, Confcommercio e Confesercenti, previsto dall’Avviso pubblico “Intervento Strategico per il Commercio ed il Turismo” – Azione 1 “Centro Storico”: Bando per la Rivitalizzazione del Centro storico del Comune di Matera. Si tratta di allestimenti con vele, archi in ferro e luci a led, panche in legno e fioriere in tessuto non tessuto in tema con il colore degli antichi Rioni in tufo, con la vita di allora, basti pensare al richiamo dei panni stesi delle donne, ed all’artigianato materano contraddistinto appunto dai manufatti presenti (panche in legno e archi in ferro).

Il progetto “Lo Spazio Itinerante” vuole soprattutto segnare un momento di attrattiva e richiamo per i cittadini e turisti che devono non abbandonare l’idea dello shopping nel centro storico di Matera, proprio perché i commercianti hanno inteso creare dei momenti di attrattiva affinché il centro storico rimanga al centro degli interessi commerciali, alla stregua di un vero e proprio “centro commerciale naturale” con tanto di servizi a favore del consumatore.

Di seguito i nominativi dei commercianti che hanno partecipato e finanziato il progetto:

Allevid S.R.L., Ape Maia Erboristeria Di Musacchio Beatrice, Charles W. Morgan Di Genco Giovanni, Cosimo Spagnuolo, De Simmeo S.A.S. Di De Simmeo Marco & C., Grieco Maurizio Antonio, L’Abbondanza Lucana Di Abbondanza Francesco, Libreria Dell’arco Di Giovanni Moliterni, Macelleria “Le Prelibatezze” Di Guida Pasquale, “Nadi” Di Giuseppe Bianchi, Piccolo Ristoro, Pietrapenta Srl, Ristorante Francesca Di Francesca Tambone, Soc. Coop. Soc. “La Città Essenziale” Consorzio di Cooperative Sociali, Stano Ristorazione S.R.L., Superemme Srl, Supermercati Divella S.R.L., Villa Borghese Soc. Coop.

 

L’appuntamento per l’inaugurazione ufficiale è previsto per le ore 20,00 di giovedì 31 luglio in Via Ridola, alla presenza delle Autorità locali e dei cittadini e commercianti.