Costituita l’Associazione degli imprenditori dei Sassi di Matera

R_ETE_ImpreseItaliaSi è costituito ieri all’interno di R.ETE. Imprese Italia della Provincia di Matera L’Associazione degli Imprenditori dei Rioni Sassi.

 

L’assemblea, presieduta da Cataldo Di Simine, Presidente di R.ETE. Imprese Italia della provincia di Matera, dopo aver manifestato la volontà di costituirsi in Associazione, aderente a R.ETE. Imprese Italia, ha nominato un Comitato di Coordinamento provvisorio, di cui soni stati chiamati a far parte Altieri Vincenzo, Colapietro Pietro, Divella William, Fraccalvieri Stefano, Giannella Angelo, Lamacchia Antonio, Liantonio Mariangela, Montemurro Aldo, Panetta Antonio, Palumbo Monica, Specchia Nicola.

Dopo aver portato all’Assemblea il saluto del Presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli, che ha espresso apprezzamento per l’iniziativa, Cataldo Di Simine, Presidente di R.ETE. Imprese Italia, Leonardo Ventrella, Direttore della Confcommercio di Matera, Francesco Lisurici, Presidente della Confesercenti di Matera, Pietro Colapietro, Presidente dell’ Unione dell’Artigianato Artistico del CNA di Matera e Angela Corbino della Confartigianato di Matera, hanno illustrato gli obiettivi dell’iniziativa.

Negli ultimi anni, l’attrattore turistico della nostra città ha subito un incremento positivo, registrando un aumento della presenza turistica. Pertanto, nel territorio cresce l’esigenza di adeguare e migliorare la ricezione turistica in generale al fine di aumentare le potenzialità economiche e commerciali che il turismo prospetta. A tal fine, gli operatori della città, che si prepara a diventare Capitale Europea della Cultura per il 2019, vogliono crescere e svilupparsi insieme ad essa, mettendo a disposizione della città la propria esperienza e la propria voglia di miglioramento, per costruire insieme una città pronta ad accogliere e stupire piacevolmente i propri visitatori.

Primo obiettivo dell’Associazione è quello di elencare le problematiche in ordine prioritario ed interloquire con le istituzioni e con la società civile, considerato la valenza assolutamente cittadina o meglio comprensoriale della valorizzazione del patrimonio Sassi, quale volano per il rilancio del materano. Il Comitato si riunirà giovedì prossimo nella sede di R.ETE. Imprese Italia per avviare i lavori.