Le associazioni dei commercianti chiedono l’equità della tosap al Comune di Matera per tavolini e sedie

image001Ecco il testo della nota inviata al Sindaco e all’Assessore al bilancio.

In previsione della programmazione finanziaria prevista per il 2016 è intenzione delle scriventi sottoporre all’attenzione delle SS. VV. Ill.me il contenuto del Regolamento Comunale Tosap vigente a proposito della classificazione delle strade che risulta essere discriminante, sotto il profilo economico, per i pubblici esercizi ricadenti in strade secondarie rispetto al Centro Storico.

In buona sostanza, in passato, per invitare i gestori di bar e ristoranti ricadenti nella predetta area a dotarsi di tavolini e sedie funzionali alle proprie attività, l’Amministrazione Comunale ritenne intervenire classificando le principali strade del Centro Storico in IV categoria, al fine di ottenere un abbattimento sostanzioso della tosap.

Oggi, anche per venire incontro a quella tipologia di attività che ha visto, per esempio, quasi triplicare la tassa sui rifiuti negli ultimi anni, proponiamo a codesta spett.le Amministrazione di modificare il succitato Regolamento riclassificando le strade affinchè l’attuale tariffa applicata al Centro Storico diventi la tariffa delle strade in 1^ categoria (con imoprto a scalare per le altre categorie), ottenendo di fatto il ripristino dell’equità fiscale per l’occupazione suolo pubblico con tavoli e sedie.

Certi che non Vi sfuggirà l’importanza della questione, restiamo in attesa di un favorevole riscontro.